Tutto quello che vuoi sapere lo trovi qui!

Tutto quello che vuoi sapere lo trovi qui!

Sistemi Costruttivi a Secco

Il futuro dell’edilizia… è a secco!

Sistemi diversi per ogni necessità…
Prestazioni, leggerezza, versatilità e robustezza…

I sistemi a secco, che comprendono pareti divisorie interne, pareti di tamponamento esterno, contropareti, controsoffitti e rivestimenti di elementi strutturali, coniugano estetica e tecnica.
Trovano il loro maggior impiego nell’ambito pubblico e residenziale grazie alla loro versatilità, alle elevate prestazioni che forniscono e alla velocità nella posa in opera.

Rispetto ai sistemi di edilizia tradizionale, i sistemi a secco consentono di rispondere in modo eccellente ai requisiti legislativi in termini di isolamento termo-acustico, resistenza al fuoco, sicurezza e performance antisismiche, versatilità nella soluzioni estetiche e sicurezza contro le intrusioni.

La posa in opera di sistemi costruttivi a secco consiste nel fissaggio meccanico delle lastre (in gesso rivestito, fibrogesso o cemento) ad un’orditura metallica costituita da profili guida e profili montanti posti ad interasse max. di 60cm e beneficia delle qualità dei sistemi a secco:

  • velocità di posa in opera;
  • montaggio a secco;
  • tempi di cantiere ridotti;
  • riduzione dei pesi sulle strutture portanti.

Utilizzare questa tipologia di costruzione permette inoltre di:

  • attrezzare l’intercapedine tra i due paramenti mediante l’installazione degli impianti tecnici;
  • inserire nell’intercapedine creata un materiale isolante allo scopo di migliorare le caratteristiche prestazionali.

Esecuzione di controsoffitto con passaggio degli impianti elettriciEsecuzione di controsoffitto con passaggio degli impianti elettrici

Esecuzione controsoffitto con l’utilizzo di isolante per il miglioramento dell’isolamento acustico e termicoEsecuzione controsoffitto con l’utilizzo di isolante per il miglioramento dell’isolamento acustico e termico

Se le soluzioni a secco sono eseguite con lo scopo di coibentazione, rientrano tra gli interventi per il risparmio energetico, pertanto è possibile usufruire delle DETRAZIONI FISCALI attualmente in vigore.

Sono ormai noti da qualche tempo i vantaggi applicativi derivanti dall’impiego dei sistemi costruttivi a secco nei settori residenziale, commerciale e industriale, nonché in ambito scolastico, ospedaliero e di intrattenimento (es. cinema, teatro,…)
La tecnica costruttiva viene particolarmente apprezzata per la velocità di posa e per la sua versatilità d’impiego; consente di raggiungere elevati livelli prestazionali, con soluzioni specifiche da ricercarsi di volta in volta.
La scelta di utilizzare questi sistemi in campo residenziale, come in tutti gli altri settori, apporta benefici specifici in termini di sicurezza e comfort abitativo.
Ecco di seguito alcuni dei principali vantaggi:

  • MONTAGGIO VELOCE E A SECCO: lastre e struttura metallica assemblate con viti e tasselli, permettono di operare con facilità e pulizia all’interno del cantiere.
  • FACILE LAVORABILITÀ: le lastre vengono incise, tagliate e rifilate con attrezzi che consentono di sagomarle fino a far loro assumere dimensioni e forme ottimali per le diverse applicazioni ed esigenze.
  • CREAZIONE DI UNA SUPERFICIE PRONTA A RICEVERE LA FINITURA: la lastra, fissata alla struttura metallica, costituisce già la base per l’applicazione di varie tipologie di rivestimento (idropittura, ceramica, carta da parati, stoffa, ecc..)
  • VERSATILITÀ D’IMPIEGO: la grande duttilità dei sistemi a secco permette di adattare la tipologia degli spazi alle esigenze di chi li utilizza, soprattutto in termini di suddivisione interna degli alloggi.
  • RIDUZIONE DEI PESI SULLE STRUTTURE: con carichi decisamente inferiori rispetto a quelli di un divisorio tradizionale, si assicurano i medesimi vantaggi evitando eccessive sollecitazioni alle strutture portanti e riducendo gli ingombri in termini di spessore.
  • COMPENSAZIONE IGROMETRICA: le lastre assorbono l’eccesso di umidità relativa presente negli ambienti, per restituirla quando il clima torna ad essere eccessivamente secco.
  • SOSPENSIONE DEI CARICHI: i carichi leggeri si applicano direttamente sulle lastre mediante tasselli per carichi leggeri. Per i carichi medio-pesanti, l’ancoraggio è realizzato con un idoneo tassello direttamente sui montanti della struttura metallica in modo da vincolare il sostegno ad un supporto rinforzato. Se i carichi pesanti fossero già previsti in fase progettuale, è bene inserire degli appositi rinforzi all’interno della struttura metallica per il successivo ancoraggio del carico.
  • FONOISOLAMENTO: i sistemi a secco con integrato nella struttura un isolante minerale, consentono di risolvere problemi di abbattimento acustico tra locali adiacenti aumentando il livello di comfort abitativo.
    Il materiale isolante fibroso consente di assorbire le riflessioni multiple del suono all’interno dell’intercapedine mentre le lastre agiscono come “lastre vibranti” che smorzano il suono che le attraversa; quello che si viene a creare è un sistema smorzante costituito da due masse separate e una molla al suo interno.

Vediamo ora di seguito le singole applicazioni

Pareti Divisorie
Contropareti
Controsoffitti
Controsoffitti Ispezionabili
Rivestimenti Esterni Ventilati